.
Annunci online

Temistocles
Le Pergamene dell'Assenza


Diario


24 febbraio 2007





permalink | inviato da il 24/2/2007 alle 18:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


20 gennaio 2007



la fine...

questa è la mia decisione... ho deciso di porre fine a tutto ciò... di dar fuoco a tutte quelle pergamene che fino ad oggi ho scritto...

...di tutti quei pensieri che la mia mente ha partorito...

CHIUDO IL BLOG

Vi ringrazio viandanti del tempo per aver letto ciò che ho scritto...

ma così come sono apparso io sparisco...

come una semplice ombra... che se ne va... quando spunta la luce...


TEMISTOCLES




permalink | inviato da il 20/1/2007 alle 15:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 gennaio 2007


Quì in mano mi ritrovo una semplice diario, scritto con dell'inchiostro nero...

"Caro diario,
perchè? cosa ho fatto di male per meritarmi questo?
Il mio bambino... è stato portato via... 
sentire quelle grida... quel pianto... mi hanno strappato il cuore...
delle persone tutte ammantate di nero questa mattina sono venute a prenderlo... nessuno dei loro tratti era visibile da quei cappucci... dicono di chiamarsi Ombre Nere...

Una in particolare mi ha detto << Ci rivedremo presto!>>... quella vocè è uscita tagliente e roca come delle unghie sulla carta vetrata... la paura mi ha paralizzata...

Perchè?... cosa vogliono dal mio bambino?... temo di non rivederlo mai più.
Devo almeno riuscire a mettermi nelle sue trac
"
 
In questo punto del diario la frase è terminata bruscamente... una grande macchia di sangue è stata versata sul foglio...

Lo ammetto...

La testa di quella donna ora si trova sopra il tavolo davanti a me.
Il figlio è stato riposto in una culla vicino alla sala principale della Tana.
Dicono che sia il prediletto... dicono che sia l'eletto... questo comunque è ancora tutto da vedere...

Per ora la giustizia della Nera Madre ancora una volta è ascesa...


Temistocles
Ombra Nera






permalink | inviato da il 13/1/2007 alle 17:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 gennaio 2007


L'inizio...

...inevitabile... inconfondibile... perfetto... è questo l'inizio di un nuovo tempo...

...l'Ombra finalmente ha generato il suo primogenito prediletto...

... quel figlio... che ora è in fasce... in quella candida culla... ma che tutt'attorno, in quella semplice stanza... delle ombre vengono generate sulle pareti oscure... partorendo genocidi... spargimenti di sangue... massacri...

... e nel frattempo ghigna il bimbo... un ghigno infantile... ma comunque consapevole che un giorno dei poveri Fantocci, succubi di ciò che gli è stato inculcato fin da piccoli, si inginocchieranno ai suoi piedi... diventando dei perfetti burattini...

...e la madre... che dolcemente lo accarezza e gli sorride... mentre lui la guarda serio e indifferente...

... meditando...

...meditando come freddare quella povera donna che l'ha partorita...

... decapitazione?... soffocamente?... impalamento?

... non importa... ogni cosa a suo tempo...

... come sempre la Nera Madre osserva e attende...

...e tutto questo in silenzio...

... mentre il suo straziante canto si inalza dal basamento dei nostri cuori per arrivare fino tra i meandri del cervello...

... e infine ritorna ancora in tombale silenzio...

Temistocles
Ombra Nera




permalink | inviato da il 7/1/2007 alle 15:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


30 dicembre 2006


 E così, inesorabilmente, un altro anno se ne va, per far posto ad uno nuovo... il 2007

Non mi dilungo in discorsi...

fi faccio così a tutti tantissimi auguri di BUON ANNO...

... in modo che passi sereno felice e pieno di gioia ed amore...

(troppo sdolcinato forse?...bah...vedete voi XD)


TEMISTOCLES




permalink | inviato da il 30/12/2006 alle 16:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


24 dicembre 2006


E finalmente è arrivato pure questo periodo dell'anno...

Il Natale...

Per alcuni il natale è un periodo favorevole per i regali... per altri però è un momente dell'anno per stare insieme e per essere felici...

Fedeli o non...

... questo è il momente per riappacificarsi e stare vicino alle persone più care...

.. i regali sono solo una cosa superficiale....

non ho alcuna intenzione di fare il pessimista come al solito...

Così auguro a tutti
UN BUON NATALE...


Temistocles




permalink | inviato da il 24/12/2006 alle 15:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


16 dicembre 2006


Ritorno così un'ennesima volta a divagare per i miei pensieri...

belli o brutti che siano...

... ma mi accorgo sempre di più che in questo mondo non c'è posto per gli eroi...

... molti uomini si sforzano di esserlo, ma in un mondo come questo sarebbero solo incarcerati come pazzoidi grazie alla Giustizia di questa vita...

... continuo a notare che in questa vita oramai stanno prendendo piede solo le persone che corrompono e le persone che vengono corrotte... fingendo che tutto vada per il verso giusto...

... quel poco amore e buon senso che c'è non basta a colmare l'Odio presente nell'Uomo...

perchè?

continuo a farmi domande... ma mai risposte... perchè?

... perchè non si è mai pervenuti ad una risposta finale che risolva gli infiniti problemi dell'Uomo?

... forse semplicemente perchè l'Uomo sarebbe così stupido da non riuscire a trovarne profitto...

...solo domande ma niente risposte...

... anzi... solo domande e risposte di gente che si spaccia per filosofi del sapere umano, ma che alla fine non sono nemmeno capaci di stare al mondo...

... per ora cerco di rialzarmi ed andare avanti...

... poichè chi si ferma viene ighiottito da un vortice frenetico a cui nessuno può sfuggire...

... la realtà...

... purtroppo sono veramente poche le persone che cercano di cambiarla...

... e quei pochi che lo fanno vengono ingiustamente uccisi...

... quelli che fingono invece...

...irrimediabilmente avranno un bel posto nei gironi infernai...

... se mai ne esistesse uno di inferno...

... e di paradiso?...

...ah giusto... bisogna essere provvisti di una FEDE...

...Fede?... che cos'è?

... mah..andatelo a chiedere a coloro che credono con tutto il loro cuore a Dio...

... non a me... una persona che è stato battezzato e a cui nessuno ha chiesto il consenso...

... quì mi fermo... non oltre...

... ma ritornerò con i miei pensieri...

... cercando di farVi capire e vedere la realtà vista da una persona per lo più delle vote pessimista...

Temistocles 




permalink | inviato da il 16/12/2006 alle 18:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


6 dicembre 2006


E sto lì... fermo ad osservare... fermo sotto un cono dìOmbra...

... e passano le persone... gente affannata... che corre... grida... impreca...

... nessuna si ferma... si siede... attende... medita...

... oggi... in questo mondo nessuno lo fa... nessuno si ferma nemmeno ad osservare i piaceri della vita...

....ogni giorno ci alziamo,andiamo, torniamo e dormiamo per poi ricominciare...

... perchè?... a quale scopo?... 

... nessuno più oramai vuole apprendere il senso profondo delle cose... 

... i primi filosofi lo insegnavano...

... oggi purtroppo tutti noi amiamo la superficialità delle cose... 

... amiamo un mondo fittizio e squallido dove la corruzione e violenza sono i protagonisti...

...Amore?... voi dite che c'è anche l'amore... ma dov'è?... quella che c'è è così poca che nemmeno viene considerata...

... provate a fermarvi... in qualsiasi posto... e osservate... osservate il corso della vita...

... collegate spirito corpo e mente...

... questo si deve fare per vivere...

Questa che stiamo vivendo... non è una Vita...


Temistocles




permalink | inviato da il 6/12/2006 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


26 novembre 2006


Destino

Dove andate,
neri viandanti del cielo
nell'aria tersa
di fine ottobre
ora che le rondini
non ci sono più?
A frotte sugli alberi
vi riposate tra le foglie
dai mille colori,
e poi ripartite
attratti da un lontano
e perenne richiamo.
Dove andate? Nel paese
della pace
dell'amore
della vita?
Vorrei con voi
venire trasportato
da ali robuste
e da vento amico,
ma non m'è concesso.
L'uomo è nato per soffrire
e qualche volta gioire.
Volate, volate
verso il vostro destino
sotto le nuvole dorate
di fine ottobre.
Io resto qui col mio.


Temistocles




permalink | inviato da il 26/11/2006 alle 16:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


21 novembre 2006



Onore a Voi... spoglie...

... spoglie di una persona che per secoli ha fatto viaggiare l'uomo nel tempo...

... che per millenni lo ha fatto maturare... capire il senso profondo delle cose...

... onore a Voi spoglie... di un'entità superiore a tutte le altre...

... onore a colei che ha creato l'intelligenza...

... onore a Voi... che nell'antichità aveta fatto sviluppare gli animi di tutte le persone...

... Voi... che giacete In un'oscura grotta... sperduta chissà dove...

... dentro una cavità formata d'ossa umane...

... nulla di macabro... nulla di scabroso...

... Voi... per cui alcuni filosofi Vi onorarono...

Io... mi inchino davanti alle vostre spoglie...

... ora... che nessuno vi considera... che nessuno Vi usa...

... io mi inginocchio e Vi onoro...

... Voi... che risiedete nei cranii di ogni essere...

... Voi... che vi chiamate Mente...


Temistocles




permalink | inviato da il 21/11/2006 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


13 novembre 2006



Quando verrà quel giorno in cui ci fermeremo e osserveremo il Mondo che cambia?

Quando verrà quel giorno in cui riusciremo veramente apprendere l'amore?

Quando verrà quel giorno in cui faremo veramente un'opera buona con tutto il nostro cuore?

Quando verrà quel giorno in cui tutte le persone avranno una Fede fondata su basi vere e reali?

Quando verrà quel giorno in cui osserveremo veramente la nostra maturazione?
 
Quando verrà quel giorno in cui ogni persona sarà libera di fare ciò che vuole?

Quando verrà quel giorno in cui tutte le persone, di tutte le nazionalità, di tutte le religioni, di tutte le razza si prenderanno per mano e si sorrideranno?

Quando verrà quel giorno in cui apprenderemo realmente il motivo per cui siamo venuti al mondo?

Quando verrà quel giorno in cui non esisterà più la paura di morire?

Quando verrà quel giorno in cui l'incontinenza, la violenza e la fraudolenza non esisterà più?

Quando verrà quel giorno in cui non avremo nemici?

Quando verrà quel giorno in cui la tristezza verrà veramente eliminata?

Quando verrà quel giorno in cui esisterà un tipo di musica adatta a tutte le persone?

Quando verrà quel giorno in cui tutti i misteri di questo Mondo verranno svelati?

Quando verrà tutto ciò?

Quando veramente potremo alzare gli occhi al celo e sorridere spontaneamente?

Se ciò avverrà... allora forse il Mondo in quel momento sarà semplicemente perfetto...



Temistocles




permalink | inviato da il 13/11/2006 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


5 novembre 2006




Ed è così... che il vecchio schiavo... il povero discepolo... ritorna nella cara casa che tanto desiderava...

... viaggia... cammina... canta di gioia...

... passa attraverso quel campo di grano che tanto ha un tempo lavorato...

... ne accarezza le spighe... spighe fatte danzare da un mite vento di casa... che scalda le ossa di un povero Umano...

... come questo... io ritorno ancora una Volta nell'Ombra... passando per quel campo...

... non un campo di grano... ma un campo di macabri olocausti... di terribili carneficine...

... Migliaia di uomini impalati prendono il posto delle spighe...

... terra imbevuta di sangue...

... silenzio tombale...

... allora comincio a ricordare... a riconoscere veramente la mia casa...

... ancora una volta sento quello straziante canto della Nera Madre...

.. canto che chiama a se le sue Falci...

...finalmente si ricomincia...

... son veramente tornato...


Temistocles
Il Mastino




permalink | inviato da il 5/11/2006 alle 16:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


26 ottobre 2006



Continua così la visione maligna che ho del mondo...

... continuando così a narrarvi piccole storie... vere o finte che siano...

... questa è tratta dalla Bibbia... non chiedetemi il numero della parabola o cos'altro... apprendetene lìinsegnamento morale...

"Vi racconto indi di quel povero contadino... che riusciva a produrre quel necessario per vivere. Arrivato il tempo della raccolta, il campo gli aveva dato una quantità straordinariamente enorme di grano. Felice così domandò a Dio di donargli dei magazzini adatti per poter così deporre il raccolto.
Il Signore così glieli donò figucioso. Dopo un'estenuante lavoro di raccolta e immagazzinamento, felice e quasi con le lacrime agli occhi il contadino si Rivolse a Dio <Signore! Ti ringrazio per questo immenso dono. Questo grano mi sfamerà per ben dieci anni!> esclamo. <Stolto!> ribattè Dio <Questa grandissima riserva di grano non ti servirà mai>. Ma il contadino quasi non si curò delle ultime parole del Signore."

La sera stessa l'uomo morì.

Lascio a voi comprendere il morale di questa parabola... fatto stà che comunque sia La Morte attende come sempre.


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 26/10/2006 alle 17:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


22 ottobre 2006




... da tanto non trovo parole per descrivere ciò che nel mio animo avviene...

... ma comunque i miei occhi come sempre continuano ad osservare cose che semplici umani piangerebbero al sol pensarci...

... come non si può rattristirsi al sol sentire poche parole di morti che ogni giorno affollano la nostra vita?...

... e di quella madre che felice festeggiava il giorno della nascita del bimbo appena nato, quando un uomo anziano, rovinato dalle lacrime che un tempo ha versato, si avvicina a lei dicendogli

<Per te questo è un giorno felice... ma per me è un ennesimo giorno straziante>, la madre così preoccupata domandò <E perchè?> e l'anziano rispose <Perchè in questo giorno, anni fa, ho perso un figlio... figlio di una madre che qualche mese dopo si è suicidata per il dolore>

... e sono appunto queste storie che ti fanno dolere al cuore...

non serve perdere le staffe per niente... ognuno di noi deve essere in grado di controllarsi...

io forse ho il ruolo di sopprimere quelle vite che non servono più a nulla...

forse...

comunque sia... tu... si proprio tu che stai leggendo... sta attento... potrei già essere dietro di te...


Temistocles




permalink | inviato da il 22/10/2006 alle 16:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


14 ottobre 2006




Un senso di disgusto
Si prova nel vedere
Che tutto attorno a noi
Si è fatto più buio.
Quell’essere che tanto ci tormenta
È qui vicino,
lo si sente camminare,
ci alita sul collo
e non sappiamo come liberarcene…
Siamo ormai parte di lui
E tutto non ha più importanza.
In quanto non è mai ora di finire
Quello che si è cominciato,
benedetto il giorno che è nato
ora lo si è condannato
senza che abbia commesso peccato

t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 14/10/2006 alle 16:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


5 ottobre 2006



... proprio così...

... quella strana ed emozionante ascesa...

... quella luce che per un po' aveva illuminato il mio viso...

... quella sensazione che aveva inondato il mio cuore...

... quella "cosa"... è terminata...

... irrimediabilmente finita...

... forse mi ha fatto bene... ma la decisione che ho preso è stata giusta...

... non giudicatemi per le mie scelte...

... non giudicatemi per i miei gusti...

... finalemente l'Ombra è disposta ancora una volta ad ospitarmi nelle sue viscere più profonde...

... ancora una volta non mi risparmierò quei commenti e poesie amare che popolano la mia crude fantasia...

... il Reietto è tornato...

... Il Mastino è a casa...

... ora nulla mi ostacolerà...


t___ Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 5/10/2006 alle 18:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


2 ottobre 2006



Blasfemo segno,
onde tu guardi v’è morte,
tu aspiri alle tenebre
e non senti reclami
ma solo odore di cadaveri.
Drogato da una cruda realtà,
di dolci carezze annerite dal tempo,
io sento,
sentito, amato, accarezzato e coccolato,
ora nulla più si è salvato,
perché tutto questo aimé è morto
e non rinato.


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 2/10/2006 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


28 settembre 2006



... proprio così...

... dopo mesi di buio totale ora intravvedo una nuova luce...

... all'orizzonte...

... fioca, pallida, tremante...

... ed una scala... una scala che sale... sale in paradiso...

... forse per troppo tempo sono rimasto celato nell'Ombra...

... come tale rimango comunque... ma penso che un po' di luce faccia bene...

... oramai... coloro che hanno segnato il mio passato intriso di dolori...

... oramai quelli sono dimenticati per sempre...

... una nuova fanciulla cerca di guidarmi per una nuova strada...

... strada che non ho mai provato...

... l'ascesa è incominciata...

... fortuna audaces iuvat... così dissero...

... e così sarà...

... ti ringrazio indi... tu... che ora hai rapito i miei sentimenti...

... tu che ora mi guardi...

...tu...

t__Reietto del'Ombra__t




permalink | inviato da il 28/9/2006 alle 17:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


22 settembre 2006




... solo il vento in quel momento accarezza la tua ruvida pelle...

... solo il vento in quel momento ti è vicino...

... solo lui... e tu là... in mezzo ad una schiera di Umani...

... semplice gente come te...

... gente con occhi rivolti avanti a loro... persi nel vuoto...

... consci che ancora poco gli resta da vivere...

... consci che quelli sono gli ultimi attimi della lora semplice vita...

... purtroppo sanno perfettamente a cosa essi sono destinati...

...a cosa vanno incontro...

... è il Fato... quel burattinaio del destino...

... nel frattempo un uomo ammantato a cavallo vi passa continuamente avanti e indietro...

... per incitarvi nel combattere... per incitarvi a vincere...

... a vincere contro uomini come vuoi...

... vi dice che anche se morirete... sarete la gloria... la gloria di una qualsiasi cosa...

... che tanto poi... dopo qualche mese sarete già scordati...

... oramai è deciso... nessuno torna indietro...

... il massacro sta per avere inizio...

... è la pugna... la battaglia...

... e mentre ancora un'ultima lacrima scenderà dal vostro viso...

... ricordando gli ultimi momenti più belli con le proprie persone care...

... l'Umano ammantato... con quel saio scarlatto... alzerà la mano...

... e vi darà il fatal cenno...

... cenno che porterà dalla cara Mietitrice...

... ed io... da sotto il cappuccio del rosso manto...

... ghignando malefico... dopo aver dato il cenno d'inizio...

... assisto godendo...

... a quel macabro spettacolo...


t___Reietto dell'ombra___t




permalink | inviato da il 22/9/2006 alle 19:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


14 settembre 2006




... madre...

... una parola che al sol sentirla incute un senso di tenerezza... protezione... amore...

... lei... colei che ti fece un tempo nascere in codesto mondo... che te lo fece scoprire... conoscere...

... lei che per te darebbe persino la vita...

... lei che per te darebbe l'anima per sfamarti... accontentarti... proteggerti...

... non passa secondo che smetta di pensarti...

... non passa secondo che smetta di volerti bene...

...  e quelle mani calde... quelle falangi soffici che ancora oggi abbracciano la tua giovane pelle per accarezzarti, sono come quelle che una volta ti accarezzavano quando eri appena nato...

... mai ci si potrà staccare da questo legame... il cordone ombelicale non è mai stato tagliato...

... esso vi farà restare vicino ad ella per sempre...

... non piangete se forse un giorno morirà...

... sorridete perchè lei è esistita e vi ha voluto bene...

... vi ha amato...

... amato come mai una qualsiasi altra donna potrà mai farlo...

t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 14/9/2006 alle 16:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


4 settembre 2006



... immobile permani...

... lento percorri con giovani iridi quel buio che ti assale...

... occhi privi di emozioni e sentimenti...

... oramai non servi ... mai hai servito e mai servirai...

... piangere non porta a nulla...

... una fine lacrima scenda...percorrendo quel tuo viso pallido...

... intanto l'animo ti distrugge il cor...

... logorato il tuo Ego...

... e basta un passo... per andar felice tra le braccia della Nera Madre...

... e quel passo ti porta in un vuoto... solo una corda ti sostiene ora...

... purtroppo quella corda è legata attorno al tuo collo...

... tragico modo per finire di vivere...

... lento e doloroso...

...una giusta punizione per la tua superficialità...

... ed io osservo immobile la scena... avvolto nelle Ombre...

.. un ghigno permane nel mio volto...

...mentre tu esali l'ultimo respiro...

t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 4/9/2006 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


26 agosto 2006




... rilassato...

... cullato da un vento materno portatore dei caldi raggi solari...

... attimi di questo tipo posson condurre ad una pace interna...

... un libellula scaltra si erge nell'aria, librandosi un'ultima volta nel cielo...

... calmo assapori un ultima volta quell'attimo di vita che ancora per poco ti resta...

... galleggiando su onde tranquille che si azzuffano contro delle rocce testarde...

... le tue giovani iridi vanno ad osservare quegli accecanti allineamenti del Sole...

... sole che poco a poco non si trasforma che in una oscura voragine...

... senza fine...

... e tu là... risucchiato verso quel buco nero... verso un pozzo senza fondo...

... solo la paura è vicina al tuo insignificante Ego...

... solo rimpiangere ti è concesso...

... ricordate...

... il rimpianto è un semplice passatempo dell'incapace...

... incapace di agire, perfezionarsi, reagire...

... solo a questo Voi Umani sarete destinati in eterno...

... Il Paradiso che voi immaginate non è mai esistito...

... come un Inferno...

... sappiate solo che ciò mi è stato dettato...

... e ciò io vi riferirò...


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 26/8/2006 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


16 agosto 2006




Tasselli indecisi di un mosaico confuso ora son stati rimessi alla loro primordiale posizione...

... a mio tempo lasciai indizzi... leggeri indizzi...
 
... indizzi sulla mia innegabile identità di Essere Umano...

... ostacoli il mio Fatal Cammin incotrò... persone incapaci di mentire e di fingere...

... incapaci di realizzare fatti non veritieri...

... ma ciò non ha alcuna importanza... tanto la verità finisce sempre con il venir a galla...

... questo è stato ridetto e risaputo da i nostri antenati cari e defunti...

... ma non per questo io mi fermerò a vergare le mie solite parole...

... nessuno mi ostacolerà nel descrivere ciò che periodicamente avviene nel mio Ego...

... parti incongruenti con prove inconfutabili... prove schiaccianti di una vita vissuta e di poche parole poste su pergamene...

... quì voglio fermarmi e vi dico in poche parole...

... la mia identità è stata svelata...

In Nomine Moris


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 16/8/2006 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


11 agosto 2006



Ed eccomi quì...

... sempre e quasi costretto a metter nero su bianco per poter dare sfogo ad un qualcosa che divvicilmente è possibile con fatti reali...

... e più scrivo più vi rivelo la mia vita... purtroppo però non sapete nemmeno chi io sia...

... voi non sapete quanto grande sia il potere dell'anonimato...

... purtroppo però devo vergare...

... e vi dico miei cari lettori... quante notizie false udite, pompate dai giornalisti incapaci di vergare fatti veri e propri...

... ricordatevi le seguenti parole... "se delle parole sono scritte a caratteri molto grandi, la gente pensa che esse siano indiscutibilmente vere"...

... ed è vero questo...

... tutti noi, compreso il sottoscritto, crediamo solo a quello che vogliamo credere...

... non diamo importanza ai veri e propri fatti...

... perchè tutto ciò?...

... siamo solo semplici burattini manovrati da persone più potenti di noi...

... purtroppo voi che leggente non dovete fidarvi di nessuno...

... nemmeno delle persone più care...

... ma soprattutto di me...

... voi non sapete chi sono... e se lo scoprireste... un reazione a catena si scatenerebbe...

... intanto... accontentatevi di leggere i miei insignificanti scorci di vita...


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 11/8/2006 alle 16:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


7 agosto 2006




Tlic... tlic... tlic...

...ascoltate...

tlic... tlic...tlic...

... se un giorno udirete codesto rumore...

... allora tremate comuni mortali...

tlic... tlic...tlic...

... non saranno l'ennesime gocce d'acqua che accenneranno la pioggia...

... no...

tlic... tlic...tlic...

... non sarà il lavabo che perde semplici gocce d'acqua...

tlic... tlic...tlic...

... se udirete questo rumore...

... nella notte più profonda...

... mentre voi sognerete cose stolte...

... mentre avvertirete un leggero affanno nel respiro... un leggero dolore al collo...

... allora quel rumore, sarà il vostro Sangue che colerà dal letto...

... provocando indi quel strano rumore...

tlic... tlic...tlic...

... la fonte di quel dolce e maledetto sgorgare di sangue sarà il vostro collo...

... non abbiate paura... la Nera Medre vi ha scelto...

... e mentre Voi tirerete gli ultimi sospiri di codesta stupida vita...

... io sparirò nell'Ombra...

... io Reietto dalla Mietitrice...


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 7/8/2006 alle 16:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


6 agosto 2006



Vi rammento miei cari lettori che non voglio trasformare un argomento per me straziante, in un'odissea...

... ma ciò che mi ribolle nel mio animo va vergato...

... è d'obbligo metter nero su bianco in codesti casi...

... Pena...

... è sol questo ora quello che provo...

... un sentimento innegabile...

... forse un tempo era diverso questo mio pensiero...

... un tempo però...

... ma volger le iridi nel passato...

... si potrebbe scorger brutti scorci di vita...

... solo al presente ora penso...

... e il sentimento indi che provo per quella fanciulla incosciente...

... è la Pena...

... che sappia ciò che penso di Lei...

... non mi dilungo troppo nei discorsi...

... non voglio annoiare i miei lettori rendendoli vittime di isterici pensieri...

... questo è quanto...


t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 6/8/2006 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


3 agosto 2006


Riporto quì in seguito delle riflessioni logiche di un grande attore...Woody Allen

"
La cosa più ingiusta della vita è come finisce.
Voglio dire: la vita è dura e impiega la maggior parte del nostro tempo...
Cosa ottieni alla fine? La morte.
Che significa? Che cos`è la morte? Una specie di bonus per aver vissuto?
Credo che il ciclo vitale dovrebbe essere del tutto rovesciato.
Bisognerebbe iniziare morendo, così ci si leva il pensiero.
Poi, in un ospizio dal quale si viene buttati fuori perché troppo giovani.
Ti danno una gratifica e quindi cominci a lavorare per quarant`anni,
fino a che sarai sufficientemente giovane per goderti la pensione.
Seguono feste, alcool, erba e il liceo.
Finalmente cominciano le elementari, diventi bambino,
giochi e non hai responsabilità, diventi un neonato,
ritorni nel ventre di tua madre, passi i tuoi ultimi nove mesi... galleggiando
e... finisci il tutto con un bell`orgasmo!
Woody Allen "



t___Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 3/8/2006 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 luglio 2006




Vago senza meta
nel silenzio che non ha confini.
Entro scroscia la pioggia,
mentre impavido e testardo,
il Sole, picchia in fronte.
Non v`è luogo...
non v`è tempo...
Solo... io.
Ma quell`io,
sa d`essere tale?
O crede d`esser
tassello che compone
il coatico mosaico dell`irrealtà?
Un ticchettio,
non è la pioggia
tic... tic...
pare rimbombare
sempre più rapido...
tic tic tic.

D`un tratto
silenzio.

Le mani scorrono sul volto,
gli occi son chiusi.
Li apro... me stesso,
uno specchio.
Mi volto... me stesso.
Mi giro... me stesso
La mia imago tende le braccia
Mi guardo...
Non ci sono,
evanescente ed effimero,
scompaio.
Cosa sono?
Tante facce,
tanti volti,
modellati nella cera.
Ma la mia faccia?
Il Mio Volto?


t___Il Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 28/7/2006 alle 16:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


21 luglio 2006




Silenzio...

... tum... tum... tum...

... un suon di campana sibila nel vento gelido...

... tum... tum... tum...

... acqua piovana scenda forte dal ciel...

... scroscio... sol questo si udisce...

... tum... tum... tum...

... e il suono di Morte...

... fiume di lacrime sgorga dai presenti...

... persone tristi... vestite di nero...

... tum... tum... tum...

... un corvo stranamente vola su quelle persone senz'anima...

... un letto di morte vien portato giù per la collina scura...

... e Voi... Voi siete in quel letto di morte...

... tum... tum... tum...

... ricordateVi miei cari lettori...

... se voi vedrete tutto ciò, da quel letto...

... allora quello, sarà il vostro FUNERALE...


t___Il Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 21/7/2006 alle 10:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


18 luglio 2006




Avanzo... cammino... viaggio...

... e le mie vitree iridi son attirate sol da pestilenze, carestie e guerre...

... scandali... è questo che attira la gente...

... insulse notizie intrise di stupidità...

... mi guardo attorno e vedo...

... cosa vedo?...

... Nulla...

... ogni persona che conosciamo, vediamo, pensiamo, è destinata ad un'unica cosa...

... tutto andrà a Lei...

... alla Nera Madre... alla Nera Signora... alla Mietitrice...

... alla Morte...

... o come Voi umani odiate chiamarla...

... e dunque ogni cosa può essere etichettata con la parola Nulla...

... e così, essendo Ella la Mietittrice...

... io sono la sua Falce...


t___Il Reietto dell'Ombra___t




permalink | inviato da il 18/7/2006 alle 12:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio       
 
 




blog letto 53944 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Le pergamene oscure...

VAI A VEDERE

Extremelot... il regno fantasy virtuale
Principessa dark
Clark Kent
Irek


Benvenuti Viandanti...

... questa è la mia bacheca personale...

... quì avrete l'occasione di leggerete gli oscuri pensieri che affollano la mia mente...

... quì è dove metterò nero su bianco...

... quì è dove potrete lasciare i Vostri commenti...

... QUI' E' DOVE L'OMBRA, IL MALE E LA MORTE SARANNO L'UNICA RAZIONALITA'...


t___L'Ombra Nera___t































Grafica by Gemelle_Glitter

Music Video Codes By Music Jesus.com

CERCA